Parete Piacenza – Via Antichi Zeiten

Mucrone - Parete Piacenza - Via Antichi Zeiten

La via Antichi Zeiten, “Tempi Antichi”, è stata l’ultima via aperta sulla parete Piacenza in stile tradizionale, senza l’uso di spit. All’epoca, presentava un lungo traverso, completamente sprotetto. E’ una dura e tecnica arrampicata libera, su roccia compattissima.

Nel luglio 2008 è stata, in parte, riattrezzata da Gianni Lanza e Roby Sellone; adesso è diventata una valida alternativa alle altre arrampicate della parete Piacenza.

Zona: Monte Mucrone

Quota di partenza (m): 2000

Quota di arrivo (m): 2100

Apritori: prima salita guida alpina Gianni Lanza con Guido Bertagnolio e Angelo Moglia il 14 agosto 1985. Prima invernale: Gianni Lanza e Cesare Gariazzo, il 18 gennaio 1986. Prima solitaria e invernale: Luca Formagnana il 24-25 dicembre 1988.

Sviluppo arrampicata: 110 m

Tipo di apertura: dal basso con chiodi tradizionali

Esposizione: nord-est

Protezioni: fix inox

Difficoltà: 6b+, 6a+ obbl.

Note: necessari friends per integrare le protezioni. La via è attrezzata a fix alle soste e qualche fix salvavita nei tiri

Equipaggiamento: normale da arrampicata, friends fino al 3 BD necessari per integrare le protezioni, i tiri non superano i 30 m

Accesso: da Biella raggiungere Oropa, quindi prendere la funivia fino alla stazione superiore.

Avvicinamento: dalla Stazione Superiore della Funivia di Oropa raggiungere il Lago del Mucrone e prendere il sentiero attrezzato che parte sulla riva sinistra e porta alla Ferrata del Limbo ed al Sentiero del Limbo. L’avvicinamento si svolge in traverso su prati ripidi, attrezzati con corde fisse: utili imbrago e longe. Giunti in vista della placca della Parete Piacenza dirigersi verso l’evidente placca con fessura, scritta alla base. Ore 1. La Via Antichi Zeiten parte molto vicina alla Via Normale, restando alla sua sinistra.

Relazione

L1: 6a+, 20 m
L2: 6a, 5c, 20 m
L3: 6b+, 15 m
L4: 5c, 5b 20 m
L5: 4c, 5a, 30 m

Discesa: in doppia sulla Via Normale, calate da 30 m. E’ anche possibile proseguire sugli ultimi 2 tiri della Via Normale e uscire sulla punta del Mucrone, come riportato nella relazione della Via Normale.

Foto-relazione

Per questo itinerario puoi far campo base al Rifugio Savoia

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

Questo sito utilizza cookies per avere una migliore esperienza di uso. Continuando si accetta che esso ne faccia uso come da normativa qui presente. Continuando a navigare su sito accetterai l’utilizzo di Cookies da parte di montagnabiellese.com
Privacy Policy

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial