Scialpinismo – Bric Paglie – Il Niculet

Scialpinismo - Bric Paglie - Il Niculet

Il Bric Paglie è una piacevole gita che offre diverse possibilità di salita e discesa

Questa gita non raggiunge la cima del Bric Paglie, ma un colletto un pò più in basso localmente chiamato il “Niculet”. Permette di sfruttare in discesa la migliore esposizione a secondo delle condizioni

Altitudine m: 1750

Partenza m: 1000

Difficoltà: MS

Stagione: da dicembre a marzo

Luogo: Graglia (BI), La Bossola, San Carlo

Dislivello: 750 m

Orientamento: salita a Sud-Est, poi possibile discesa dall’itinerario di salita oppure a Nord

Tempo di salita ore: 2,30 

Equipaggiamento: Normale da scialpinismo, ARTVA, pala e sonda.

Accesso: da Graglia (Bi) raggiungere La Bossola, proseguire a destra verso San Carlo, parcheggiare in uno slargo in corrispondenza della partenza per Il Rifugio Pianetti, pochi posti

Itinerario: salire ampi pendii verso sinistra, aggirare sulla destra una baita con recinzione, poi sempre su pendii dolci raggiungere L’ Alpe Amburnero di Graglia m 1349. Seguire con un lungo diagonale verso sinistra che permette di superare agevolmente la ripida faggeta, sbucando su ampi e dolci pendii, proseguire verso destra fino a raggiungere L’ Alpe Amburnero di Sopra m 1538, proseguire in direzione della cresta, aggirare una elevazione (Il Niculet) e fermarsi al colletto tra questo ed il Bric Paglie, che volendo si può raggiungere con circa 100 metri di dislivello su ripidi pendii a destra.

Discesa: scendere lungo l’ itinerario di salita con esposizione Sud-Est, oppure scendere a sinistra sul versante Nord per ampi pendii, verso il basso si affronta circa 100 m di bosco e si raggiunge la pista per il Rifugio Pianetti, scendere lungo la pista fino a che sulla destra ci si trova in prossimità della cresta, risalire brevemente a piedi fino allo spartiacque e riprendere gli ampi pendii sul versante est che riportano alla macchina

Salendo i pendii superiori, a sinistra il Niculet a destra il Bric Paglie

La montagna invernale in tutte le sue forme è un terreno potenzialmente difficile e pericoloso, che richiede un’adeguata esperienza, formazione e preparazione. Questo sito si occupa di relazioni strettamente tecniche: non forniamo informazioni di alcun tipo sulle condizioni della montagna.

Questo sito utilizza cookies per avere una migliore esperienza di uso. Continuando si accetta che esso ne faccia uso come da normativa qui presente. Continuando a navigare su sito accetterai l’utilizzo di Cookies da parte di montagnabiellese.com
Privacy Policy