Punta della Vecchia – Via Compagni di Merende

Punta della Vecchia – Via Compagni di Merende

La parete ovest della Punta della Vecchia è lontana e poco evidente, ma pesenta placche di roccia fantastica con una bella parete di circa 160 metri.

Zona: Punta della Vecchia, Valle Cervo

Quota di partenza (m s.l.m.): 1035 m da Piedicavallo, 2200 m la partenza della via

Quota di vetta (m s.l.m.): 2387 m la cima della Punta della Vecchia

Apritori: Stefano Perrone e Seba Biolcati nell’estate 2004. Prima Invernale: Amabile Ramella e Rommy Codecasa nel gennaio 2007

Sviluppo arrampicata: 180 m

Tipo di apertura: dal basso con fix inox

Esposizione: nord-ovest

Protezioni: fix inox

Difficoltà: 5c, 5c obbl.

Note: –

Equipaggiamento: normale da arrampicata, i tiri non superano i 30 m

Accesso: da Biella raggiungere Piedicavallo

Avvicinamento: da Piedicavallo salire la mulattiera (segnavia E50) per il Lago della Vecchia [3]. Da qui proseguire per il Colle della Vecchia, quindi prendere il sentiero a sinistra per la Via Normale al Monte Cresto: dopo un tratto si costeggia la parete nord della Punta della Vecchia, qui reperire i fix della via. Cartellino indicatore alla base della via. Ore 3.

Relazione

L1: 5a, sosta su 2 fix, 30 m
L2: 5b, sosta su 2 fix, 30 m
L3: 5c, sosta su 2 fix, 30 m
L4: 4a, sosta su 2 fix, 30 m
L5: 3c, sosta su 2 fix, 30 m
L6: 3a, sosta su 2 fix, 30 m

Discesa: dall’uscita della via dirigersi a destra per cresta con vegetazione verso il Colle delle Tote, da cui si ritorna alla base della parete e quindi al Colle della Vecchia, da cui si scende per sentiero di salita. In alternativa è possibile scendere in doppia lungo la via.

Per una merenda a qualsiasi ora o un pranzo gustoso visita la Trattoria Il Gatto Azzurro di Piedicavallo

Questo sito utilizza cookies per avere una migliore esperienza di uso. Continuando si accetta che esso ne faccia uso come da normativa qui presente. Continuando a navigare su sito accetterai l’utilizzo di Cookies da parte di montagnabiellese.com
Privacy Policy