Monte Rosso – Cresta Nord (invernale)

Monte Rosso – Cresta Nord

Classica via di misto

La cresta nord del Monte Rosso parte dal colle della Barma e giunge in cima al Monte Rosso, quindi, se le condizioni sono buone, si può proseguire la traversata dalla Cresta Sud fino al Lago del Rosso.

Zona: Monte Rosso

Quota di partenza (m s.l.m.): 1900 m la Stazione Superiore delle Funivie Oropa, 2388 m la cima del Monte Camino

Quota di vetta (m s.l.m.): 2374 la cima del Monte Rosso

Apritori: via classica

Sviluppo: percorso di cresta di circa 400 m fino alla cima del Monte Rosso

Esposizione: est

Difficoltà: PD

Stagione: da dicembre ad aprile

Equipaggiamento: normale da alpinismo, ramponi, piccozza, 3 rinvii, corda da 20 m sufficiente

Accesso: da Biella raggiungere Oropa e prendere la funivia fino alla stazione superiore 

Avvicinamento: dalla stazione superiore delle funivie Oropa prendere la cestovia per il Monte Camino quindi scendere fino al Colle della Barma dove attacca la cresta. In alternativa, se l’impianto fosse chiuso, salire la Via Normale del Monte Camino fino all’Alpe Gendarme poi andare a sinistra verso il Colle Barma ove parte la cresta.

La montagna invernale in tutte le sue forme è un terreno potenzialmente difficile e pericoloso, che richiede un’adeguata esperienza, formazione e preparazione. Questo sito si occupa di relazioni strettamente tecniche: non forniamo informazioni di alcun tipo sulle condizioni della montagna.

Relazione

Seguire la cresta che, dopo una prima parte meno esposta, si fa più aerea. Scendere una placca con corda fissa e raggiungere la base del dado; salire il Dado del Rosso con arrampicata di II grado, presenti 2 fix, 16 m, e sostare in cima al Dado su fix. In alternativa si può aggirare il passaggio di arrampicata sulla sinistra. Scendere quindi dal lato opposto e superare un successivo passaggio di misto, II grado. Da questo punto la cresta si fa più larga e, senza altre difficoltà, raggiungere la vetta del Monte Rosso.

Discesa: se le condizioni sono sicure si può scendere la cresta sud che porta al Lago del Rosso, quindi affrontare in discesa i ripidi pendii con frequenti salti rocciosi, che lungo il sentiero segnavia D23, riportano al lago del Mucrone. Ore 1,30.

Per una discesa più sicura ridiscendere la prima parte della cresta e, appena possibile, abbassarsi sul versante Valdostano, traversando a mezzacosta fino al Colle Barma. Dal colle portarsi salire alla cima del Monte Camino per la cestovia oppure scendere all’Alpe Gendarme quindi sulla pista della Via Normale del Monte Camino e scendere verso la Stazione Superiore delle Funivie di Oropa. Ore 1,30.

Per l’affilatura chiodi da ghiaccio, ramponi, piccozze e servizi di personalizzazione scegli
MANTIS-PRO, prodotti e servizi per l’alpinismo

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

Questo sito utilizza cookies per avere una migliore esperienza di uso. Continuando si accetta che esso ne faccia uso come da normativa qui presente. Continuando a navigare su sito accetterai l’utilizzo di Cookies da parte di montagnabiellese.com
Privacy Policy

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial