Guida Alpina Gianni Lanza

Gianni Lanza nasce a Biella il 19-05-1961, inizia ad arrampicare fin da giovanissimo da quando ha 13 anni con una passione che dura tutt’oggi. Si affaccia al mondo dell’insegnamento in montagna nel 1978 come aiuto istruttore alla scuola di alpinismo del CAI Biella. Nel 1980 diventa istruttore militare presso la scuola alpina di Aosta in forze al plotone esploratori di La Thuile, si diploma aspirante guida il 17-09-1983 e diventa Guida Alpina il 13-09-1986, promosso in tutti gli esami. Per 10 anni dirige la scuola di alpinismo della Pietro Micca portandola ad un apice mai più raggiunto. Inizia da subito a sviluppare il lavoro di Guida Alpina e Maestro di Alpinismo, professione che svolge a tempo pieno dal 1988, effettuando numerose importanti salite e spedizioni e creando dal nulla le prime basi per quella che diventerà la Tike Saab, prima scuola regolarmente registrata presso il Collegio Guide Alpine della regione Piemonte. Nel 2002 crea il progetto “Alpi Biellesi” e si impegna con gran forza a valorizzare il bellissimo territorio alpino biellese: in questo progetto rientrano importantissimi lavori di richiodatura e bonifica delle vie storiche, che grazie al suo lavoro oggi sono fruibili in sicurezza da moltissimi climber. Si impegna anche nella realizzazione dell’Alta Via delle Alpi Biellesi, che percorre per 40 chilometri il filo della cresta spartiacque con la Valle di Gressoney.

Costruisce le ferrate del Limbo, la ferrata Ciao Miki, la ferrata Nito Staich, la ferrata dell’Infernone sul torrente Elvo, la ferrata della Balma e la relativa falesia, attrezza la parete scuola del Tetto del Lago sulle pendici del Monte Mucrone e realizza l’importantissima ferrata-scuola per ragazzi diversamente abili.

È apritore di moltissime vie di arrampicata, dalle Alpi Biellesi alla bassa Valle d’Aosta, alla Valle dell’Orco, alle zone del Finalese, all’Algeria, al Marocco, al Perù, alla Patagonia.

Realizza il sito www.montagnabiellese.com per promuovere il territorio e far conoscere ed apprezzare le montagne di casa. Pubblica tre libri sulle Alpi Biellesi con la collaborazione di Roby Sellone.

Le salite più importanti

  • Eiger parete Nord, con Angelo Moglia e Cesare Gariazzo, settembre 1988
  • Grandes Jorasses, Parete Nord
  • Tour des Jorasses, Via Machetto
  • Aguille Noire, Cresta Sud
  • Pilier de Brouillard, Via Bonatti
  • Grand Capucin Via Bonatti
  • Grand Capucin, Via degli Svizzeri – 2 volte
  • Mont Blanc du Tacul, Pilier Gervasutti
  • Mont Blanc du Tacul, Couloir Jager
  • Mont Blanc du Tacul, goulotte Chéré
  • Cervino 5 volte
  • Liskam, Parete Nord
  • Punta Gnifetti, cresta Signal
  • Gran Paradiso, Parete Nord
  • Charforon, Parete Nord
  • Monviso 5 volte
  • Pizzo Badile, Parete Nord-est, Via Cassin
  • Salbitchen, Cresta Sud
  • Cima Grande di Lavaredo, Parete Nord, Via Comici
  • Cima Ovest di Lavaredo, Parete nord, Via Cassin
  • Cima Piccola di Lavaredo, Spigolo Giallo
  • Cima Piccolissima di Lavaredo, Via Cassin
  • Cima Scotoni, Via Scoiattoli
  • Tofana, Via Costantini Apollonio
  • Torre Venezia, Via Tissi, Via Andrich, Via Ratti
  • Campanile Basso, Via Fhereman, Via Graffer
  • Crozzon di Brenta, Via delle Guide 2 volte
  • Cima d’Ambiez, Via Fox Stenico, Via Vienna, Via della soddisfazione
  • Mitria, Piacenza, Innominata, Nord del Cresto, Dente della Vecchia, Bucce d’Arancia a Machaby, tutte in solitaria senza corda
  • Mucrone, Via del Canalino in invernale 31 volte

Le prime

Viaggi e spedizioni

  • Perù: Ninashanca (5600 m s.l.m.) sperone nord est – prima salita. Jirishanca Chico (5400 m s.l.m.) cresta sud. Huascaran (6800 m s.l.m.)
  • Equador: Chimborazo (6300 m s.l.m.). Cotopaxi (5980 m s.l.m.) 4 volte. Illiniza Sud e Nord (5200 m s.l.m.) 2 volte. Thunguraua (5100 m s.l.m.) 2 volte. Cayambe (5760 m s.l.m.). Pichincha (4880 m s.l.m.) 4 volte. Carauirazo (5100 m s.l.m.) 2 volte
  • Patagonia: Cerro Mosso – prima salita. Torre Nord del Paine, Via Monzino. Cerro Balmaceda, Pilastro Ovest – prima salita
  • Messico: Ixzta (5200 m s.l.m.) 2 volte. Pico de Orizaba (5700 m s.l.m.)
  • Bolivia: Tlacapilhca (5900 m s.l.m.)
  • Cile: Lascar (5600 m s.l.m.). Pili (6100 m s.l.m.). Sairecabur Sud e Nord (6100 m s.l.m.). Vulcan Villarica, Vulcan Osorno
  • Stati Uniti: Devil Tower, Yosemiti, Cochis, Rocki Mountain
  • Marocco: Toubkal (4165 m s.l.m.) varie volte a piedi e con gli sci. Timesguide (4100 m s.l.m.). Tizi Taddat (4024 m s.l.m.). Akiud (4090 m s.l.m.). Bauiguenuane (3800 m s.l.m.). Todra, Via Tik – prima salita, varie altre vie. Tafraout, La Minchia di Aronne – prima salita
  • Tanzania: Kilimanjaro (5895 m s.l.m.)
  • Kenia: Batian (5200 m s.l.m.) 2 volte. Lenana (4800 m s.l.m.) 4 volte
  • Nuova Zelanda: varie cime facili
  • Hoggar: Tesnue l’elefante, Via Nomade – prima salita. Zoccolo del Tezuiag, Via Vent de Sable – prima salita. Tissalatine la tortue, Via Tike Saab – prima salita. Tezuiag, Via Normale. Sawinan, Via Normale
  • Nel 2005 viaggio di 100 giorni dall’Alaska alla Patagonia

Le vie aperte

In 40 anni di attività in montagna mi è capitato a volte di aprire qualche nuova via, niente di eccezionale, tant’è che non mi son nemmeno mai preoccupato di annotarmi quello che ho fatto, oggi mi son reso conto che comincio a dimenticarmi di alcune salite, sicuramente dei particolari e delle date, dunque prima che sia troppo tardi mi annoto questo promemoria di vie aperte in questi lunghi anni.
Tutte le vie sono state aperte dal basso.

Gianni Lanza

  1. Cresto parete Nord settore sinistro, 4°+, 150 metri salita in solitaria, agosto 1975
  2. Monte Rosso (cresta dai Lifroc) via dai Lifroc 4°+, 100 metri con Marc Boccalatte, 1975
  3. Mitria parete Est  5°+ A2, 80 metri  salita con Massimo Ciarletti, aprile del 77
  4. Tovo via Coda del Drago 4°, 5°, A2, 140 metri salita con Massimo Ciarletti, dicembre 1978
  5. Mucrone parete sud sperone di sinistra, 5°+ A1, 120 metri, con Beba, Alberto, Enrico Rosso, Filippo Bozzalla, estate 1983
  6. Perù, Cordillera di Huayuash, Ninashanca, m.5600, sperone sud est, TD+ misto, 800 metri, con Enrico Rosso e Enrico Contini, agosto 1984
  7. Mucrone parete piacenza via Antichi Zeiten 6a, 6b, A1, 100 metri, con Angelo Moglia e Guido Bertagnolio, 14 agosto 1985
  8. Patagonia, Cerro Mosso, AD, 600 metri, con Michele Fardo, Renato Rinoldi, Frenk Melis, gennaio 1987
  9. Machaby, altra faccia di Machaby via Notti Messicane, 6b, 6c, 300 metri, con Giancesare Gariazzo, Moreno Rossetto, Massimo Pelloso, 25 luglio 1987
  10. Scoglio di Mroz via dei Biellesi, 6a, 6b, A3, 250 metri, con Giancesare Gariazzo, Marco Scwarzenberg, Luca Formagnana, 28 luglio 1987
  11. Mucrone via del Nanni, 6b, 6c, 120 metri con Guido Bertagnolio, luglio 1989
  12. Mucrone via del Miller, 5c, 6a, A1, 250 metri, con Guido Bertagnolio, 20 settembre 1990
  13. Machaby via Anchorage, 6a, 300 metri, con Donatella Coppa, Guido Bertagnolio, 1 novembre 1990
  14. Machaby via Nulla al caso, 6a, 6b, 280 metri, con Donatella Coppa, Guido Bertagnolio 11 novembre 1990
  15. Machaby via del Topo Bianco, 5c, 6a, 250 metri con Donatella Coppa, Claudio Festa estate 1992
  16. Machaby via Tike Saab, 5c, 6a, 280 metri, con Pierpaolo Role e allievi Stage Tike Saab estate 1996
  17. Patagonia, Balmaceda, cima ovest, AD misto 400 metri, Carlo Gabasio, Heric Hottejan, Nito Sabadini, gennaio 2000
  18. Mars via degli anniversari, 5a, 120 metri, con Roby Sellone e Seba Biolcati, estate 2003
  19. Cresta dei Cacciatori, Pilone Giallo, 5c, 120 metri, con Roby Sellone, Seba Biolcati, ottobre 2002
  20. Bechit parete Nord via del Placido, 5a, 6a, 120 metri con Franco Delzoppo, Roby Sellone, Seba Biolcati, 4 ottobre 2003
  21. Bechit parete Nord via Maknus, 5c, 6a, 120 metri con Franco Delzoppo, Seba Biolcati, 4 ottobre 2003
  22. Mars via del Cervino, 5a, 120 metri, con Franco Delzoppo, Roby Sellone, Seba Biolcati, estate 2003
  23. Punta Sella via Kontike, 5a, 6a, 85 metri, con Seba Biolcati estate 2004
  24. Punta Sella parete Nord, 5a, 5b, 180 metri, con Roby Sellone e Seba Biolcati, estate 2004
  25. Pilastro dello Skurz, lo Skurz, 4a, 5c, 180 metri, con Franco Delzoppo, Roby Sellone, Seba Biolcati, estate 2005
  26. Pilastro dello Skurz, via Riscfurkin, 4a, 5c, 180 metri, con Franco Delzoppo, Roby Sellone, Seba Biolcati, estate 2005
  27. Pilastro dello Skurz, via Dla Sgurel, 5a, 5c, 6a, 180 metri, con Franco Delzoppo, Roby Sellone, Seba Biolcati, estate 2005
  28. Pilastro dello Skurz, lo Skurz, 4a, 5c, 180 metri, con Franco Delzoppo, Roby Sellone, Seba Biolcati, estate 2005
  29. Mombarone, via Sole Rosso, 4a, 5c, 140 metri, con Roberta Detomati, Lele Mosca, Aldo Astrua, Franco Delzoppo, Seba Biolcati, estate 2005
  30. Mombarone, via Polenta e Cocco, 4a, 140 metri, con Roberta Detomati, Lele Mosca, Aldo Astrua, Franco Delzoppo, Seba Biolcati, estate 2005
  31. Punta del Faggio, via dell’Uluk, 4a, 5c, 180 metri, con Franco Delzoppo, Roby Sellone, Seba Biolcati, 1 luglio 2006
  32. Argimonia, la plus Facile, 3°, 200 metri, con Roby Sellone, Massimo Ciarletti, Seba Biolcati, 6 ottobre 2006
  33. Gemelli, parete Nord via Serak, 5b, 6a, 110 metri, con Roby Sellone, Franco Delzoppo, 10 ottobre 2006
  34. Mucrone, via Nessi, 4a, 5c, 200 metri, con Roby Sellone, Seba Biolcati, il 15 novembre 2006
  35. Cave della balma, via dei Picapere, 5c, Ae, 120 metri, con Roby Sellone, il 26 novembre 2006
  36. Argimonia, SK2, 3, 4c, 200 metri, con Laura Pasero, Marco Rolando, Simo Falla, 10 marzo 2007
  37. Algeria, Hoggar, Tesnue via Nomade, 5a, 5b, 300 metri, con Roby Detomati, Maura Ramella, Simo Falla, Monica Silvestrini, Silvia Bozzonetti, Lele Mosca, Seba Biolacati, Teo Bizzocchi, il 17 marzo 2007
  38. Algeria, Hoggar, Dome de la Tortue via Tik Sab, 5b, 5c, 250 metri, con Roby Detomati, Maura Ramella, Simo Falla, Monica Silvestrini, Silvia Bozzonetti, Lele Mosca, Seba Biolacati, Teo Bizzocchi, il 20 marzo 2007
  39. Algeria, Hoggar, zoccolo del Teziuag, via Vent De Sable, 5a, 5b, 180 metri, con Roby Detomati, Maura Ramella, Simo Falla, Monica Silvestrini, Silvia Bozzonetti, Lele Mosca, Seba Biolacati, Teo Bizzocchi, il 22 marzo 2007
  40. Pilastro dello Skurz, via Aigle Azul, 4a, 5c, 180 metri, con Franco Delzoppo, Seba Biolcati, Alberto Castagneri, Teo Bizzocchi, 7 aprile 2007
  41. Monte Tovo, via Diagonale, 5c, 6a, 170 metri, con Roby Sellone il 20 aprile 2007
  42. Argimonia, via della Jella, 4a, 5a, 200 metri, con Maura Ramella 22 maggio 2007
  43. Argimonia, via della Fruvaia, 4a, 200 metri, con Maura Ramella 4 giugno 2007
  44. Argimonia, via dei Piallati, 4a, 200 metri, con Maura Ramella estate 2007
  45. Mars via del Sessantennio, 5a, 5b, 270 metri, con Roby Sellone, Seba Biolcati, Teo Bizzocchi, il 17 luglio 2007
  46. Monte Rosso, via Oropa, 5c, 6a, 160 metri, con Maura Ramella il 24 luglio 2007
  47. Monte Rosso, via Fontainemore, 5a, 80 metri, con Maura Ramella il 25 luglio 2007
  48. Mucrone, via Welcome to Paradise, 4a, 5c, 200 metri, con Maura Ramella, Patry Agnani, Simo Falla, Max Ciarletti, Roby Sellone, Claudio Lanza, il 5 ottobre 2007
  49. Montjovet, via di Capaferita, 6a, 6b, 150 metri, con Maura Ramella e Roby Detomati, il 15 aprile 2008
  50. Marocco, Todra, Jardins d’etè via Tik, 5b, 150 metri, con Patry Agnani, Simo Falla, Massimo Ciarletti, Roby Sellone, Seba Biolcati, il giugno 2008
  51. Marocco, Tafraut, la Minchia di Aronne, 5b, 5c 80 metri, con Patry Agnani, Massimo Ciarletti, Roby Sellone, Seba Biolcati, il giugno 2008
  52. Tovo, via Ultima Pagina, 6a, 6b, Ae, 100 metri, con Roby Sellone, Seba Biolcati, Alberto Castagneri, il 15 novembre 2008
  53. Balma, via Valle Cervo, 5c, 6a, 60 metri, 10 maggio 2009, con Simo Falla, Patry Agnani, Franco Delzoppo
  54. Balma, via Spigolo della Banbiera, 5a, 5b, A1e, A2, 100 metri 24 settembre 2010
  55. Balma, via Tetti e Balme, 6a, A2e, 60 metri, Simo Falla, 6 marzo 2010
  56. Mucrone, Ligne de Faiblesse, 5b, 5c, 160 metri, Roby Sellone 2009
  57. Mucrone, Venervia, 5b, 5c, 160 metri, Roby Sellone, Seba Biolcati, 2009
  58. Cossarello, via Penna Nera, 5a, 5b, 200 metri, Franco Delzoppo, Roby Sellone, 2010
  59. Petit Flambeaux, parete nord, via dei Lemuri, AD terreno misto, 5 febbraio 2011 Roby Caucino, Franco Delzoppo, Alberto Tua, Massimo Ciarletti
  60. Albard via Raggio di sole, 200 metri 3, 4 il 24 ottobre 2011 con Gabry Guglielmetti
  61. Placche di Oriana, la Via del margine, 150 metri 5c, un passo di 6a, gennaio 2012 con Gabry Guglielmetti
  62. Verres, placche dello Scorpione rosso, 180 metri, 5c, 6a, primavera 2012 con Seba Biolcati e Roby Sellone
  63. Albard, Table de Roc, 180 metri, 5c, febbraio 2014, con Gabri Guglielmetti
  64. Albard, La Fragile, 120 metri, 6a, febbraio 2014, con Gabri Guglielmetti
  65. Poire de Machaby, Senza Mani, 150 metri, 3, 10 marzo 2014 con Gabri Guglielmetti
  66. Poire de Machaby, La Pinna, 300 metri, 5a, 31 marzo 2014 con Gabri Guglielmetti
  67. Traverso di Moneglia, Yellow Submarine, 300 metri, 5a, 17settembre 2014, con Gabri Guglielmetti
  68. Parei dle Steile, via Etoile du Midi, 160, 6b+, 22 settembre 2014, con Gabri Guglielmetti
  69. Piramide e Cubo, Piramide e oltre, 200 metri, 6a, 2 ottobre 2014, con Gabri Guglielmetti
  70. Torre di Aimonin Tutto si farà, 150 metri, 6a, 31 ottobre 2014 con Roby Sellone
  71. Pilier del Forte, Lato Sinistro, 90 metri, 5b, 3 novembre 2014 con Gabri Guglielmetti
  72. Albard, Frida, 150 metri, 5c, 10 dicembre 2014 con Gabri Guglielmetti
  73. Arnad, Gruviera, via Guido De Dea, 5b, 90 metri 11 marzo 2015, con Roby Sellone
  74. Albard, Eclissi, 5c, 140 metri, 23 marzo 2015, con Gabri Guglielmetti
  75. Albard, Gatto-Nando, 4b, 170 metri, 14 ottobre 2015, con Gabri Guglielmetti
  76. Carema, La Truna, via Picotendro, 6b, 80 metri, 6 novembre 2015, con Gabri Guglielmetti
  77. Corno di Machaby, via Fast And Furius, 15 novembre 2015 con Seba Biolcati, Giorgio Santimaria, Luca Ruffino
  78. Carema, La Truna, via Parè, 5b, 80 m, 18 novembre 2015, con Gabri Guglielmetti
  79. Albard, Via Alex, 4°+, 100 metri, 24 novembre 2015, con Renato Gilio
  80. Antica Via, 5°+ 150 metri, 2 dicembre 2015, con Gabri Guglielmetti
  81. Corno di Machaby, Il Brutto Anatroccolo, 6a, 70 metri, 16 dicembre 2015, con Gabri Guglielmetti
  82. Carema, La Truna, via Tourel, 5c, 80 metri, 8 gennaio 2016 con Gabri Guglielmetti
  83. Petit Monde via FVCG, 5°+, 200 metri, 29 aprile 2016 con Roby Sellone, Luca Ruffino, Seba Biolcati
  84. Carema, La Truna, via Tournet, 4° un passo di 5°, 80 metri, il 25 maggio 2016 con Gabri Guglielmetti
  85. Pilier Koala, 5°+, 120 metri, il 23 giugno 2016 con Roby Sellone e Luca Ruffino
  86. Celtic Princess, 4°, qualche passo di 5°, 200 metri, il 24 giugno 2016 con Simo Falla
  87. Mucrone, Parete Piacenza, Via Messico & Nuvole, 5°+, passi 6°e 6°+, 130 metri, con Seba Biolcati, Roby Sellone, Matteo Cossavella, il 25 agosto 2016
  88. Mucrone, Parete Piacenza, Via della Rampa, 5°+, 140 metri, con Simo Falla, Roby Sellone, Giorgio Santimaria, il 4 settembre 2016
  89. Tres Jolie Bergere, 5+, 5 obbl, 120 m, con Roby Sellone, Luca Ruffino il 25 ottobre 2016
  90. Mucrone, Via Giampi Simonetti, 6b/A0 in 2 passaggi, obbligatorio 5c, 300 m con Dafne Munaretto, Giorgio Santimaria, Marco Roggero, Luca Ruffino, Roby Sellone, Seba Biolcati, Teo Bizzocchi (Guida Alpina), il 2 e 5 settembre 2017
  91. Sass de Stria, Gnù Entry, 4+, 250 m, con Tella Castello, Annamaria Carlon, Simo Falla, Roby Sellone, Andrea Lagna, Giorgio Santimaria, Luca Ruffino, agosto 2016 e 2017
  92. Finale Ligure, Monte Cucco, Via Jhonny, 6°, 90 m, con Simo Falla, il 18 agosto 2017
  93. Albard, Via Oltre il Sentiero, 150 m, 4°, con Roby Sellone
  94. Albard, Via 5 amici Albard, 5°+, 190 m, Roby Sellone, Giorgio Visconti, Seba Biolcati, Luca Ruffino, il 16 novembre 2017
  95. Rolling Stones, 5°, 150 m, con Roby Sellone, il 23 novembre 2017
  96. Bard, Moai, 5°+, 90 m, con Dafne Munaretto il 29 marzo 2018
  97. Albard, Mani Gemelle, 6a, 120 m, con Dafne Munaretto il 6 maggio 2018

Leggi la news Aprire di nuove vie di Gianni Lanza

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial