Valle Oropa

La croce del Monte Mucrone, spartiacque tra la Valle Oropa e la Valle Elvo, simbolo di tutto il biellese.
La Madonna Nera
Capre sul Monte Becco, vegliano sul Santuario di Oropa

Nella Valle Oropa si incontrano natura, arte, religione e montagna. La Valle è caratterizzata dalla presenza del più importante Santuario dell’arco alpino, legato al culto della Madonna Nera. Situato in una suggestiva conca a 1200 m di quota, incastonato nella splendida cornice formata dal Monte Tovo e dal Monte Mucrone, dista 11 km da Biella. L’insieme monumentale, sviluppatosi grazie al sostegno della famiglia Savoia assai legata ad Oropa, deve il proprio aspetto ai più grandi architetti di corte, come Pietro Arduzzi e Filippo Juvarra, ed è composto dal Chiostro con la Basilica Antica, dalla Basilica Nuova e dai corpi laterali. Da visitare, nelle gallerie che percorrono gli edifici, la raccolta degli ex voto, testimonianza tangibile della devozione verso la Vergine Bruna, gli Appartamenti Reali, l’Osservatorio Metereosismico, la Biblioteca e il Museo del Tesoro del Santuario.

Adiacente al complesso, si estende il Sacro Monte recentemente riconosciuto patrimonio della Umanità dall’Unesco, dodici cappelle dedicate alla vita della Vergine realizzate grazie alla devozione delle comunità del Biellese e popolate di statue in terracotta a grandezza naturale. Da citare, in data 16 luglio 1989, la visita di Papa Wojtyla, il cui film fotografico è immortalato in un padiglione sito nelle gallerie sopra citate.

INDICAZIONI

Per chi arriva in auto dalle direzioni di Torino (km 100) e Milano (km 120) dall’autostrada A4 si consigliano le uscite di Santhià e di Carisio. Giunti a Biella, proseguire verso Cossila San Grato, Oropa. Da Biella km 11.

Questo sito utilizza cookies per avere una migliore esperienza di uso. Continuando si accetta che esso ne faccia uso come da normativa qui presente. Continuando a navigare su sito accetterai l’utilizzo di Cookies da parte di montagnabiellese.com
Privacy Policy

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial