Punta della Vecchia – Via Compagni di Merende

Punta della Vecchia – Via Compagni di Merende

La parete ovest della Punta della Vecchia è lontana e poco evidente, ma pesenta placche di roccia fantastica con una bella parete di circa 160 metri.

Zona: Punta della Vecchia, Valle Cervo

Quota di partenza (m s.l.m.): 1035 m da Piedicavallo, 2200 m la partenza della via

Quota di vetta (m s.l.m.): 2387 m la cima della Punta della Vecchia

Apritori: Stefano Perrone e Seba Biolcati nell’estate 2004. Prima Invernale: Amabile Ramella e Rommy Codecasa nel gennaio 2007

Sviluppo arrampicata: 180 m

Tipo di apertura: dal basso con fix inox

Esposizione: nord-ovest

Protezioni: fix inox

Difficoltà: 5c, 5c obbl.

Note: –

Equipaggiamento: normale da arrampicata, i tiri non superano i 30 m

Accesso: da Biella raggiungere Piedicavallo

Avvicinamento: da Piedicavallo salire la mulattiera (segnavia E50) per il Lago della Vecchia [3]. Da qui proseguire per il Colle della Vecchia, quindi prendere il sentiero a sinistra per la Via Normale al Monte Cresto: dopo un tratto si costeggia la parete nord della Punta della Vecchia, qui reperire i fix della via. Cartellino indicatore alla base della via. Ore 3.

Relazione

L1: 5a, sosta su 2 fix, 30 m
L2: 5b, sosta su 2 fix, 30 m
L3: 5c, sosta su 2 fix, 30 m
L4: 4a, sosta su 2 fix, 30 m
L5: 3c, sosta su 2 fix, 30 m
L6: 3a, sosta su 2 fix, 30 m

Discesa: dall’uscita della via dirigersi a destra per cresta con vegetazione verso il Colle delle Tote, da cui si ritorna alla base della parete e quindi al Colle della Vecchia, da cui si scende per sentiero di salita. In alternativa è possibile scendere in doppia lungo la via.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

Questo sito utilizza cookies per avere una migliore esperienza di uso. Continuando si accetta che esso ne faccia uso come da normativa qui presente. Continuando a navigare su sito accetterai l’utilizzo di Cookies da parte di montagnabiellese.com
Privacy Policy

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial