Cresta dei Cacciatori – Via del Pilone Giallo

Via del Pilone Giallo 

Le pareti della Cresta dei Cacciatori sono attrezzate con vie adatte a corsi di arrampicata su vie lunghe.

Magnifiche placche scolpite di granito saldissimo, attrezzate dalla Guida Alpina Gianni Lanza grazie al lungimirante contributo del comune di Piedicavallo. Esistono due settori: il settore destro con una via, ed il settore sinistro con 5 vie.

Settore Destro

Storia: aperta nell’ottobre del 2002 dalla guida alpina Gianni Lanza con Roby Sellone e Seba Biolcati

Accesso: dal parcheggio di Piedicavallo seguire il sentiero E 60 per il rifugio Rivetti. Giunti poco oltre le Piane prendere a destra per alpe Buron (indicazioni); in breve si raggiunge la strada forestale che si segue verso destra fino ad un posteggio sterrato dove, seguendo le indicazioni vernice rossa su un masso (erano stati messi dei cartelli indicatori ma, sono stati rimosssi dai soliti furbi), il sentiero sale nel bosco di faggi fino alla base delle pareti. Il pilastro giallo si raggiunge verso destra: ore 1,15. L’attacco delle vie è contrassegnato da cartellini.

Via del Pilone Giallo: arrampicata impegnativa su ottima roccia, prima verticale poi più appoggiata, ha uno sviluppo di circa 120 metri, ed è interamente attrezzata a fix inox.
 
Difficoltà obbligatoria:
5c

L1: 5c, A0, 20 m
L2: 5a, 20 m
L3: 4a, 30 m
L4: 4a,30 m
L5: 4c, 20 m

Discesa: in doppia lungo la via, calate da 30 metri.

Equipaggiamento: normale da arrampicata, i tiri non superano i 30 metri.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

Questo sito utilizza cookies per avere una migliore esperienza di uso. Continuando si accetta che esso ne faccia uso come da normativa qui presente. Continuando a navigare su sito accetterai l’utilizzo di Cookies da parte di montagnabiellese.com
Privacy Policy

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial