Mucrone Nord – Via Welcome to Paradise

Mucrone Parete Nord – Via Welcome to Paradise

Mucrone: la montagna simbolo delle Alpi Biellesi, una delle cime più frequentate dell’intero gruppo. E’ incredibile come, ad un’ora di marcia dalla funivia, presenti ancora delle pareti totalmente inesplorate. Il versante Nord del Mucrone è un insieme di pareti, con un dislivello superiore ai 200 m, chiuso tra la cresta dell’Anticima e la cresta Ovest. La roccia è ottima, il paesaggio severo e selvaggio: un posto che ha un’atmosfera di montagna del passato.

Storia: prima salita il 5 ottobre 2007 Maura Ramella, Patry Agnani, Simona Falla, Max Ciarletti, Roby Sellone, Gianni Lanza. Prima invernale il 29 dicembre 2007 Gianni Lanza, Franco Delzoppo, Roby Sellone, Claudio Lanza.

Accesso: dalla stazione superiore funivie Oropa prendere il sentiero per il Rifugio Coda. Giunti alla Bocchetta del Mucrone continuare a salire la vecchia pista dell’Anticima fino ad un passaggio con ponte in tavole di legno. Portarsi verso destra e reperire un ancoraggio, con 3 fix e moschettone per calata di 30 m nella Valle Elvo, poi seguire i numerosi ometti, con lungo mezzacosta, verso sinistra. Raggiungere il ripido canale che porta alla partenza della via: ore 1.

Equipaggiamento: normale da arrampicata. La via è attrezzata a fix inox e i tiri non superano i 30 m.

Informazioni pratiche: un itinerario di circa 200 m su ottima roccia con difficoltà medie. Una “via di una volta”, percorribile anche con gli scarponi, attrezzata a fix inox. Il percorso è molto bello, in ambiente severo ma gradevole.

Difficoltà: 5c, 4c obbl.

L1: attaccare a sinistra di un canale e salire la placca, 3°, 30 m
L2: salire per facili placche inclinate, 2°, poi un breve muretto, 4a, 25 m
L3: salire un muro verticale, 5a, 20 m
L4: salire un salto verticale, 5c, poi placche più facili, 4a, 30 m
L5: ancora placche, 4a, poi, quando si abbattono, 2°, sostare verso destra, 30 m
L6: salire la rampa, 4a, 30 m
L7: ancora sulla rampa, poi alla fine muretto, 4b, 30 m
L8: salire le placche un po’ a destra, 4c, 30 m

Discesa: salire per circa 50 m la cresta e giunti al sentiero delle Traversagne seguirlo verso sinistra in direzione della via normale del Mucrone per la quale si ritorna alla funivia: ore 1.

Per questo itinerario puoi far campo base al Rifugio Savoia

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

Questo sito utilizza cookies per avere una migliore esperienza di uso. Continuando si accetta che esso ne faccia uso come da normativa qui presente. Continuando a navigare su sito accetterai l’utilizzo di Cookies da parte di montagnabiellese.com
Privacy Policy

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial