Monte Tovo – Via Coda del Drago

Monte Tovo – Via Coda del Drago

Questa storica via sul Monte Tovo è una bella arrampicata libera. L’itinerario è stato ripreso e chiodato a fix inox, con canoni moderni, da Sergio Colpo e Gianni Lanza. Il percorso è una divertente arrampicata su ottima roccia.

Mauro in uscita dalla Coda del Drago, sullo sfondo il Santuario di Oropa

Storia: salita nel dicembre 1978 da Gianni Lanza e Massimo Ciarletti con scarsissimo uso di chiodi, non più di 8, soste comprese. La via, nell’ultimo tiro, superava un tetto orizzontale inciso da una larga fessura. Ora si esce dalla ben più facile variante a sinistra.

Accesso: da Oropa prendere la strada per la galleria Rosazza e lasciare l’auto ai ruderi del tempietto denominato Delubro. Salire a piedi, per circa 30 minuti, la strada della Pissa, come per la ferrata Nito Staich. Dopo un evidente canale, reperire, a destra, una traccia, segnata con ometti di pietra, che porta all’attacco della parete, ben visibile dalla strada: ore 0,45.

Informazioni pratiche: la struttura è una specie di cresta con tre salti rocciosi. La via è attrezzata a fix inox ed ha uno sviluppo di circa 150 m.

Difficoltà: 5c, 4c obbl.

Primo Salto: presenta tre possibilità

L1a: 4a, 25 m, a destra;
L1b: 5a, 25 m, al centro via originale;

L1c: 5c, 15 m, a sinistra
L2c: 5c, 12 m, a sinistra;

Secondo salto:

L2: spigolo destro del secondo torrione, 3°, 4a, 30 m

Terzo Salto:

L3: cresta con un breve passaggio in discesa in cui è utile una staffa 3°, 30 m
L4: proseguire in cresta, 3°, 30 m
L5: variante Conte Rosso, salire la parete rossastra e verticale, 4c, 15 m. La via originale passava sotto il tetto a destra (5c, A1)
L6: salire lo spigolo, 4c, 15 m

Discesa: doppia da 30 m dall’ultima sosta poi, a piedi per ripidi prati, si raggiunge il sentiero di salita: ore 0,20.

Equipaggiamento: normale da arrampicata

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

Questo sito utilizza cookies per avere una migliore esperienza di uso. Continuando si accetta che esso ne faccia uso come da normativa qui presente. Continuando a navigare su sito accetterai l’utilizzo di Cookies da parte di montagnabiellese.com
Privacy Policy

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial