Sicurezza in montagna
I consigli delle guide alpine
Dalla mia esperienza di guida alpina ho cercato di sintetizzare al massimo le cose più utili e necessarie per iniziare a frequentare la montagna anche su sentieri attrezzati, facili arrampicate o vie ferrate, ciò che vi accenno non è che una minima parte dell’ immenso bagaglio tecnico esistente, diciamo che si tratta delle basi, ma che nonostante tutto dai più non sono conosciute ed applicate.

Purtroppo la montagna viene sovente affrontata con una leggerezza totale, moltissimi incidenti si sarebbero potuti evitare anche solo tenendoci alle normali norme di sicurezza, che vanno sempre ed inderogabilmente applicate anche sui percorsi più conosciuti e ritenuti più sicuri.

Vi inviterei a fare il sacrificio di ben studiare i pochi nodi necessari, poiché la loro conoscenza e il giusto utilizzo delle norme riportate vi rendono autonomi nella progressione e certi di aver fatto il massimo per la sicurezza. Soprattutto non badate a come fanno gli altri poiché come già detto molti non hanno una giusta conoscenza della presenza del pericolo, oppure lo ignorano deliberatamente.

Al giorno d' oggi l'equipaggiamento ha raggiunto degli standar di sicurezza molto elevati, è quindi un dovere essere perfettamente attrezzati.

Scarica il manuale
Roccia e ferrate.pdf (3.8Mb)





Elenco di alcune situazioni tipo
Da studiare bene e mettere in pratica
1. Non partire con previsioni cattive o cattive condizioni della montagna.

2. Non salire a tutti i costi anche se è tardi o se il tempo è peggiorato.

3. In un gruppo la forza è data dall’ elemento più debole, fare gruppi omogenei, ma soprattutto non lasciare mai nessuno indietro, o solo, ad aspettarci.

4. Sacco leggero, ma con tutto il giusto equipaggiamento e vestiario.

5. Legarsi sempre e utilizzare le tecniche di sicurezza su roccia e su ghiacciaio anche se apparentemente il terreno è facilissimo.

6. Informarsi sempre su condizioni o situazione del percorso contattando le guide o i gestori dei rifugi.

7. Sulle vie ferrate usate sempre nel modo coretto il kit da ferrata, non fidatevi mai assolutamente della sicurezza fatta senza dissipatore.

8. Lasciate sempre detto dove andate, e non esitate ad avvisare se notate qualche cosa di strano.

Guida alpina Gianni Lanza


Manuale roccia e ferrate
MontagnaBiellese.com di Gianni Lanza, via Bercola n 4, 13900 Biella - Italia - P.I. 02316990023
Copyright Montagna Biellese
,   tel 330 466488, info@montagnabiellese.com