Le mie vie
aprire nuove vie?
In 35 anni di attività in montagna mi è capitato a volte di aprire qualche nuova via, niente di eccezionale, tant'è che non mi son nemmeno mai preoccupato di annotarmi quello che ho fatto, oggi mi son reso conto che comincio a dimenticarmi di alcune salite, sicuramente dei particolari e delle date, dunque prima che sia troppo tardi mi annoto questo promemoria di vie aperte in questi lunghi anni.

La Filosofia
Tutte le vie sono state aperte dal basso

All' inizio da ragazzino anni 74'/ 79', dai 13 ai 18 anni pur non avendo una completa maturità alpinistica, ho fatto alcune nuove vie nelle Alpi Biellesi, a quei tempi non sentivo tanto il bisogno di fare nuove cose, stavo giusto scoprendo la montagna e per me tutto era nuovo.
Dall' 80' al 95' ero tutto preso nel ripetere le vie più belle e classiche delle Alpi,  vedendo ciò che era stato fatto mi rendevo già ben conto di non essere un aquila, molte energie venivano assorbite dal mio lavoro di guida, e il tempo libero lo dedicavo sopratutto alla scalata invernale che è sempre stata la mia grande passione. Tuttavia in quel periodo ho aperto alcune interessanti vie a Machaby sul paretone che son diventate subito molto classiche e ripetute: Topo Bianco, Anchorage, Nulla Al Caso,  Tike Saab che sono state richiodate e tutt' oggi son ritenute tra le più belle della struttura. In quegli anni contava nella mia filosofia aprire vie dure con poche protezioni tirando al massimo il grado obbligatorio, In quest' ottica sono state aperte la via Notti Messicane sull' altra faccia di Machaby (6b obb) protezioni molto lontane, e la via dei Biellesi allo Scoglio di Mroz 6b, A3 solo 2 spit di sosta, il resto friends, nuts, e qualche chiodo, penso che non sia mai stata ripetuta e credo che oggi sarebbe un interessante prova per gli amanti del trad. In quest' epoca di maturità e massima forza mi è stato compagno il fortissimo Giancesare Gariazzo detto " Vasco". Sulle Alpi Biellesi ho aperto la via Antichi Zeiten alla parete Piacenza ultima via sul Mucrone fatta prima dell' introduzione dello Spit, e la via del Nanni sempre alla parete Piacenza. Entrambe le vie presentavano una chidatura assai lunga e obbligatoria e diventeranno ripetute solo dopo la richiodatura plasir da me effettuata negli ultimi anni.
Dal 95' ad oggi la mia mentalità si è spostata sull' aprire vie di piacevole arrampicata, anche cose molto facili, essenzialmente ben protette, nel ripeterle non c'è di certo avventura, ma sono divertenti e sovente adatte anche ai principianti, sono circa 35 vie perlopiù sull' Alpi Biellesi, dove ho trovato terreno fertile e ancora intere pareti da scoprire. Nella fase iniziale mi sono stati compagni Franco Delzoppo, Roby Sellone, Seba Biolcati, a cui negli anni si son aggiunti moltissimi amici.
Aprire nuove vie è cosa assai piacevole e rende la pratica dell' alpinismo ancora più creativa e se mi è permesso anche un po' artistica, sicuramente molto artigiana. La gratifica personale è stata per me molto alta, e dopo tanti anni la mia passione dura tutt' oggi più viva che mai.
Il mio lavoro lo voglio dedicare a quelli che condividono questa passione, gente come Roby Sellone, Seba Biolcati, Caio Getto, Tito Sacchet, Roby Munarin, Roberto Sgubin, e tanti altri che non conosco, che con il loro lavoro gratuito hanno dato la possibilità a tantissimi scalatori di divertirsi in sicurezza.

Guida alpina Gianni Lanza





Tutte le mie vie
Le Vie aperte a partire dal 1975
Tutte le vie sono state aperte dal basso

Cresto parete Nord settore sinistro, 4+, 150 metri salita in solitaria, agosto 1975
Monte Rosso  ( cresta dai lifroc) via dai Lifroc 4+, 100 metri con Marco
Boccalatte, 1975
Mitria parete Est  5+ A2, 80 metri  salita con Massimo Ciarletti aprile del 77
Tovo via Coda del Drago 4, 5, A2, 140 metri salita con Massimo Ciarletti, dicembre 1978
Mucrone parete sud sperone di sinistra, 5+ A1, 120 metri, con Beba Alberto, Enrico Rosso, Filippo Bozzalla, estate 1983
Perù, Cordillera di Huayuash, Ninashanca, m.5600, sperone sud est,  TD+ misto, 800 metri, Con Enrico Rosso e Enrico Contini, agosto 1984
Mucrone parete piacenza via Antichi Zeiten 6a, 6b, A1, 100 metri  con Angelo Moglia e Guido Bertagnolio, 14 agosto 1985
Patagonia, Cerro Mosso, prima salita, AD, 600 metri, con Michele Fardo, Renato Rinoldi, Frenk Melis, gennaio 1987
Machaby, altra faccia di Machaby via Notti Messicane, 6b, 6c, 300 metri, con Giancesare Gariazzo, Moreno Rossetto, Massimo Pelloso, 25 luglio 1987
Scoglio di Mroz via dei Biellesi, 6a, 6b, A3, 250 metri, con Giancesare Gariazzo, Marco Scwarzenberg, Luca Formagnana, 28 luglio 1987
Mucrone via del Nanni,  6b, 6c, 120 metri con Guido Bertagnolio, luglio 1989
Mucrone via del Miller, 5c, 6a, A1, 250 metri, con Guido Bertagnolio, 20 settembre 1990
Machaby via Anchorage, 6a, 300 metri, con Donatella Coppa, Guido Bertagnolio, 1 novembre 1990
Machaby via nulla al caso, 6a, 6b, 280 metri, con Donatella Coppa, Guido Bertagnolio 11 novembre 1990
Machaby via del Topo Bianco, 5c, 6a, 250 metri con Donatella Coppa, Claudio Festa estate 1992
Machaby via Tike Saab, 5c, 6a, 280 metri, con Pierpaolo Role e allievi Stage Tike Saab estate 1996
Patagonia, Balmaceda, cima ovest, prima salita,  AD misto 400 metri, Carlo Gabasio, Heric Hottejan, Nito Sabadini, gennaio 2000
Mars via degli anniversari, 5a, 120 metri, con Roby Sellone e Seba Biolcati, estate 2003
Cresta dei Cacciatori, Pilone Giallo, 5c, 120 metri, con Roby Sellone, Seba Biolcati,  ottobre 2002
Mars via del Cervino, 5a, 120 metri, con Franco Delzoppo, Roby Sellone, Seba Biolcati, estate 2003
Bechit parete Nord via del Placido, 5a, 6a, 120 metri con Franco Delzoppo, Roby Sellone, Seba Biolcati, 4 ottobre 2003
Bechit parete Nord via Maknus, 5c, 6a, 120 metri con Franco Delzoppo, Seba Biolcati, 4 ottobre 2003
Mars via del Cervino, 5a, 120 metri, con Franco Delzoppo, Roby Sellone, Seba Biolcati, estate 2003
Punta Sella via Kontike, 5a, 6a,  85 metri, con Seba Biolcati estate 2004
Punta Sella parete Nord, 5a, 5b,  180 metri, con Roby Sellone e Seba Biolcati estate 2004
Pilastro dello Skurz, lo Skurz, 4a, 5c, 180 metri, con Franco Delzoppo, Roby Sellone, Seba Biolcati, estate 2005
Pilastro dello Skurz, via Riscfurkin, 4a, 5c, 180 metri, con Franco Delzoppo, Roby Sellone, Seba Biolcati, estate 2005
Pilastro dello Skurz, via Dla Sgurel, 5a, 5c, 6a, 180 metri, con Franco Delzoppo, Roby Sellone, Seba Biolcati, estate 2005
Pilastro dello Skurz, lo Skurz, 4a, 5c, 180 metri, con Franco Delzoppo, Roby Sellone, Seba Biolcati, estate 2005
Mombarone, via Sole Rosso, 4a, 5c, 140 metri, con Roberta Detomati, Lele Mosca, Aldo Astrua, Franco Delzoppo, Seba Biolcati, estate 2005
Mombarone, via Polenta e Cocco, 4a, 140 metri, con Roberta Detomati, Lele Mosca, Aldo Astrua, Franco Delzoppo, Seba Biolcati, estate 2005
Punta del Faggio, via dell' Uluk, 4a, 5c, 180 metri, con Franco Delzoppo, Roby Sellone, Seba Biolcati, 1 luglio 2006
Argimonia, la plus Facile, 3, 200 metri, con Roby Sellone, Massimo Ciarletti, Seba Biolcati, 6 ottobre 2006
Gemelli, parete Nord via Serak, 5b, 6a, 110 metri, con Roby Sellone, Franco Delzoppo, 10 ottobre 2006
Mucrone, via Nessi, 4a, 5c, 200 metri, con Roby Sellone, Seba Biolcati, il 15 novembre 2006
Cave della balma, via dei Picapere, 5c, Ae, 120 metri, con Roby Sellone, il 26 novembre 2006
Argimonia, SK2, 3, 4c, 200 metri, con Laura Pasero, Marco Rolando, Simo Falla, 10 marzo 2007
Algeria, Hoggar, Tesnue via Nomade, 5a, 5b, 300 metri, con Roby Detomati, Maura Ramella, Simo Falla, Monica Silvestrini, Silvia Bozzonetti, Lele Mosca, Seba Biolacati, Teo Bizzocchi, il 17 marzo 2007
Algeria, Hoggar, Dome de la Tortue via Tik Sab, 5b, 5c, 250 metri, con Roby Detomati, Maura Ramella, Simo Falla, Monica Silvestrini, Silvia Bozzonetti, Lele Mosca, Seba Biolacati, Teo Bizzocchi, il 20 marzo 2007
Algeria, Hoggar, zoccolo del Teziuag, via Vent De Sable, 5a, 5b, 180 metri, con Roby Detomati, Maura Ramella, Simo Falla, Monica Silvestrini, Silvia Bozzonetti, Lele Mosca, Seba Biolacati, Teo Bizzocchi, il 22 marzo 2007
Pilastro dello Skurz, via Aigle Azul, 4a, 5c, 180 metri, con Franco Delzoppo, Seba Biolcati, Alberto Castagneri, Teo Bizzocchi, 7 aprile 2007
Monte Tovo, via Diagonale, 5c, 6a, 170 metri, con Roby Sellone il 20 Aprile 2007
Argimonia, via della Jella, 4a, 5a, 200 metri, con Maura Ramella 22 maggio 2007
Argimonia, via della Fruvaia, 4a, 200 metri, con Maura Ramella 4 giugno 2007
Argimonia, via dei Piallati, 4a,  200 metri, con Maura Ramella estate 2007
Mars via del Sessantennio, 5a, 5b, 270 metri, con Roby Sellone, Seba Biolcati,  Teo Bizzocchi, il 17 luglio 2007
Monte Rosso, via Oropa, 5c, 6a, 160 metri, con Maura Ramella il 24 luglio 2007
Monte Rosso, via Fontainemore, 5a, 80 metri, con Maura Ramella il 25 luglio
2007
Mucrone, via Welcome to Paradise, 4a, 5c, 200 metri, con Maura Ramella, Patry Agnani, Simo Falla, Max Ciarletti, Roby Sellone, Claudio Lanza, il 5 ottobre 2007
Montjovet, via di capaferita, 6a, 6b, 150 mertri, con Maura Ramella e Roby Detomati, il 15 aprile 2008
Marocco, Todra, Jardins d' etè via Tik, 5b, 150 metri, con Patry Agnani, Simo Falla, Massimo Ciarletti, Roby Sellone, Seba Biolcati, il giugno 2008
Marocco, Tafraut, la Minchia di Aronne, 5b, 5c 80 metri, con Patry Agnani, Massimo Ciarletti, Roby Sellone, Seba Biolcati, il giugno 2008
Tovo, via Ultima Pagina, 6a, 6b, Ae, 100 metri, con Roby Sellone, Seba Biolcati, Alberto Castagneri, il 15  novembre 2008
Balma, via Valle Cervo, 5c, 6a, 60 metri, 10 maggio 2009, con Simo Falla, Patry Agnani, Franco Delzoppo
Balma, via Spigolo della Banbiera, 5a, 5b, A1e, A2, 100 metri 24 settembre 2010
Balma, via Tetti e Balme, 6a, A2e, 60 metri, Simo Falla, 6 marzo 2010
Mucrone, ligne de Faibles, 5b, 5c, 160 metri, Roby Sellone 2009
Mucrone, Venervia, 5b, 5c, 160 metri, Roby Sellone, Seba Biolcati, 2009
Cossarello, via Penna Nera, 5a, 5b, 200 metri, Franco Delzoppo, Roby Sellone, 2010
Petit Flambeaux, parete nord, via dei Lemuri, AD terreno misto, 5 febbraio 2011 Roby Caucino, Franco Delzoppo, Alberto Tua, Massimo Ciarletti
Albard via Raggio di sole, 200 metri 3, 4 il 24 ottobre 2011 con Gabry
Placche di Oriana, la via del margine, 150 metri 5c, un passo di 6a, gennaio 2012 con Gabry Guglielmetti
Verres, placche dello scorpione rosso,  180 metri, 5c, 6a, primavera 2012 con Seba Biolcati e Roby Sellone
Albard, Table de Roc, 180 metri, 5c, febbraio 2014, con Gabri Guglielmetti
Albard, La Fragile, 120 metri, 6a, febbraio 2014, con Gabri Guglielmetti
Poire de Machaby, Senza Mani, 150 metri, 3, 10 marzo 2014 con Gabri Guglielmetti
Poire de Machaby, La Pinna, 300 metri, 5a, 31 marzo 2014 con Gabri Guglielmetti
Traverso di Moneglia, Yellow Submarine, 300 metri, 5a, 17settembre 2014, con Gabri Guglielmetti
Parei dle Steile, via Etoile du Midi, 160, 6b+,  22 settembre 2014, con Gabri Guglielmetti
Piramide e Cubo, Piramide e oltre, 200 metri, 6a, 2 ottobre 2014, con Gabri Guglielmetti
Torre di Aimonin Tutto si farà, 150 metri, 6a, 31 ottobre 2014 con Roby Sellone
Pilier del Forte, Lato Sinistro, 90 metri, 5b, 3 novembre 2014 con Gabri Guglielmetti
Albard, Frida, 150 metri, 5c, 10 dicembre 2014 con Gabri Guglielmetti
Arnad, Gruviera, via Guido De Dea, 5b, 90 metri 11 marzo 2015, con Roby Sellone
Albard, Eclissi, 5c, 140 metri, 23 marzo 2015, con Gabri Guglielmetti
Albard, Gatto-Nando, 4b, 170 metri, 14 ottobre 2015, con Gabri Guglielmetti
Carema, La Truna, via Picotendro, 6b, 80 metri, 6 novembre 2015, con Gabri Guglielmetti
Corno di Machaby, via Fast And Furius, 15 novembre 2015 con Seba Biolcati, Giorgio Santimaria, Luca Ruffino
Carema, La Truna, via Parè, 5b, 80 mertri, 18 novembre 2015, con Gabri Guglielmetti
Albard, Via Alex, 4°+, 100 metri, 24 novembre 2015, con Renato Gilio
Antica via, 5°+ 150 metri, 2 dicembre 2015, con Gabri Guglielmetti
Corno di Machaby, il brutto anatroccolo, 6a, 70 metri, 16 dicembre 2015, con Gabri Guglielmetti
Carema, La Truna, via Tourel, 5c, 80 metri, 8 gennaio 2016 con Gabri Guglielmetti
Petit Monde via FVCG,  5°+, 200 metri, 29 aprile 2016 con Roby Sellone, Luca Ruffino, Seba Biolcati
Carema, La Truna, via Tournet, 4° un passo di 5°, 80 metri, il 25 maggio 2016 con Gabri Guglielmetti
Pilier Koala, 5°+, 120 metri, il 23 giugno 2016 con Roby Sellone e Luca Ruffino
Celtic Princess,  4°, qualche passo di 5°, 200 metri, il 24 giugno 2016 con Simo Falla
Mucrone, Parete Piacenza, Via Messico & Nuvole, 5+, passi 6°e 6°+, 130 metri, con Seba Biolcati, Roby Sellone, Matteo Cossavella, il 25- 8-2016
Mucrone, Parete Piacenza, Via della Rampa, 5°+ , 140 metri, con Simo Falla, Roby Sellone, Giorgio Santimaria, il 4-9-2016




 




MontagnaBiellese.com di Gianni Lanza, via Bercola n 4, 13900 Biella - Italia - P.I. 02316990023
Copyright Montagna Biellese
,   tel 330 466488, info@montagnabiellese.com