Argimonia – Via della Jella

Argimonia – Via della Jella

La Jella non è certo un bel nome ma è dovuto alle vicende accadute nell’apertura della via. Infatti il primo tentativo ci ha visti battere in ritirata sotto una violenta grandinata che in dieci minuti ha imbiancato la parete, mentre il secondo…

Storia: salita il 22 maggio 2007 da Gianni Lanza e Maura Ramella.

Accesso: A. Da Biella risalire la Valle Cervo. A Valmosca deviare verso Bielmonte. Raggiunto il piazzale scendere verso Trivero e parcheggiare tra le due gallerie. B. Da Cossato salire a Trivero, proseguire per la panoramica Zegna e parcheggiare tra le due gallerie. Reperire il sentiero, segnato con bolli rossi ed ometti; giunti ad un trave divelto di paravalanga salire direttamente ancora per 50 m. La via è la più a destra delle tre di questo settore: ore 0,20.

Informazioni pratiche: via aperta per essere utilizzata per insegnare a muoversi correttamente in montagna. Sale placche inclinate raccordate con brevi tratti di prato. Sviluppo circa 200 m, attrezzata a fix inox.

Difficoltà: 4b

L1: salire una placca, 4c, 30 m
L2: un po’ di prato ed un breve sperone roccioso, 2°, 30 m, sosta su un solo fix
L3: placca, 5a, poi uscita verso sinistra, 30 m
L4: un po’ a destra placche, 3°, 4a, 30 m
L5: placche, 3°, 30 m
L6: placca poi muretto verticale, 5a, 30 m
L7: facili rocce, 2°, 30 m

Discesa: seguire la cresta verso Bielmonte. Ad un colle con ripetitore scendere sul versante sud fino alla strada: ore 0,30.

Per uno spuntino dopo l’arrampicata visita la Pasticceria Maniscalco e Rainero

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

Questo sito utilizza cookies per avere una migliore esperienza di uso. Continuando si accetta che esso ne faccia uso come da normativa qui presente. Continuando a navigare su sito accetterai l’utilizzo di Cookies da parte di montagnabiellese.com
Privacy Policy

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial